Emisferi cerebrali? Cosa sono? E come Funzionano?

Per imparare a gestire meglio il nostro cervello, è fondamentale capire prima come funziona. 

In questo articolo ti spiego: 

  • Cosa sono gli emisferi cerebrali
  • Come funzionano;
  • Perché gli animali “vedono” in modo diverso dal nostro;
  • Come scoprire quale emisfero dominante hai;
  • 3 Strategie per “attivare” il potere degli emisferi cerebrali;

Non tutti sanno quanto è potente il nostro cervello,  si stima che  sia formato da 100 miliardi di neuroni, 100 miliardi!!!

Segui i miei calcoli:

1 neurone = 10 micron
10 neuroni = 100 micron
100 neuroni = 1000 micron = 1 mm
1.000 neuroni = 10 mm = 1 cm
100.000 neuroni = 100 cm = 1 m
100.000.000 neuroni = 1000 m = 1 km
10.000.000.000 neurons = 100 km

100.000.000.000 neuroni = 1000 km

 Tutti i neuroni , disposti uno dietro l’altro formerebbero una linea lunga 1000 km!!! Ti rendi conto di quanta Potenza c’é nel tuo cervello?

Ogni volta che impari qualcosa, i neuroni creano un collegamento tra di loro, quindi le cose che puoi imparare sono infinite.

In pratica il nostro cervello è formato per accumulare mole di informazioni, perciò anche a ottant’anni una persona può tranquillamente continuare ad imparare cose nuove, almeno il suo cervello glielo permette ma nella nostra società le persone credono di aver raggiunto il massimo quando si laureano, che spreco!!!

Bill Gates, Steve Jobs, Coco Chanel, Walt Disney, Frank Lloyd Wright, giusto per informazione, sono tutte persone che non avevano una laurea.

( Se vuoi capire come portare avanti i tuoi progetti, allora leggi ” Come Vincere la Paura di Sbagliare“) 

Come Funzionano gli Emisferi Cerebrali

Il nostro cervello è formato da due emisferi:quello destro e quello sinistro. Quello sinistro è l’emisfero della logica, del ragionamento, affronta una cosa alla volta, elabora le informazioni in maniera lineare, accetta dogmi. L’emisfero sinistro si relaziona con il mondo visibile e conosciuto. Poichè elabora le informazioni per causa ed effetto, questa parte del cervello può portare una persona ad illudersi che la propria felicità dipenda dagli altri o dall’esterno, e per le persone che permettono a questo loro cervello di dominare la loro vita, ogni relazione diviene facile occasione di conflitto.

Leggi qui “Come Uscire dalla Sofferenza

emisferi cerebrali

le materie scolastiche impediscono agli emisferi cerebrali di svilupparsi entrambi nel migliore dei modi

 

L’emisfero destro invece è altamente creativo, intuitivo, si focalizza sul momento Presente, ha una visione d’insieme, è l’emisfero che si relaziona con la spiritualità e con il mondo Invisibile. Sede delle percezioni extrasensoriali, tende a farti esprimere con Gioia.

Perciò una persona che afferma:” credo solo in quello che vedo” sta dicendo in un altro modo:”ho l’emisfero destro poco sviluppato la scuola mi ha edu-castrato e ora ho l’emisfero sinistro dominante”. Infatti si stima che il 95% della realtà che ci circonda è invisibile, e che i nostri sensi ne percepiscono solo il 5%.

emisferi cerebrali

Il 95% (ma anche di più) di ciò che ci circonda è invisibile. I nostri sensi percepiscono solo una percentuale davvero bassa della realtà. Per questo abbiamo due emisferi cerebrali: per rapportarci sia al visibile che all’invisibile

Nei bambini piccoli le funzioni dell’emisfero destro  predominano sul sinistro; le funzioni di quello sinistro sono infatti quasi inesistenti. Infatti i bambini sono Felici, sinceri e altruisti.  Poi vanno a scuola e studiano per almeno 15 anni materie che devi affrontare con l’emisfero sinistro e le abilità del destro: creatività, notare la bellezza, saper ricevere e i poteri psichici vanno a farsi benedire. Per vivere una vita piena, servono le funzioni di entrambi gli emisferi!!!

“La scuola fa solo questo: dall’asilo all’università la cosiddetta istruzione non è altro che uno sforzo per distruggere l’emisfero destro e sostenere il sinistro. Da qualche parte tra i 7 e i 14 anni ci riusciamo e il bambino viene ucciso, distrutto. A questo punto non è più selvaggio, diventa un cittadino. Impara la via della disciplina, del linguaggio, della logica, della prosa. Inizia a competere nella scuola, diventa un egoista, acquisisce tutte le nevrosi della società.  La poesia è completamente scomparsa dalla vita della gente e così la bellezza” (Osho)

( Segui Dritto alla Meta anche su Facebook )

Emisfero Dominante

Se vuoi sapere quale dei due emisferi cerebrali è dominante nel tuo cervello, ti basta effettuare questo semplice “test della ballerina”. Se guardando la ballerina al centro la vedi ruotare da destra (senso orario) a sinistra (senso antiorario) vuol dire che utilizzi di più l’emisfero destro…altrimenti è il contrario. 

 

emisfero dominante test ballerina

Avere un emisfero dominante, non vuol dire che utilizzi solo un determinato emisfero. Infatti il cervello, lavora utilizzandoli entrambi ma “filtra” la realtà principalmente con uno dei due.

Gli emisferi cerebrali sono associati alle emozioni, avere un emisfero dominante piuttosto che un altro può essere limitante in termini di Felicità. ( Gli artisti hanno l’emisfero destro dominante, leggi qui: “Cos’è davvero l’Arte e perché serve” )

Per l’emisfero sinistro: 

  • l’emozione più bassa che prova è la paura; 
  • l’emozione più grande che riesce a provare è la serenità; 

Per l’emisfero destro: 

  •  l’emozione più bassa è la serenità; 
  • l’emozione più grande è la Beatitudine; 

 

Questo vuol dire che chi ha l’emisfero sinistro dominante, il massimo che può provare è la serenità!!! Non può essere felice, se prima non impara ad utilizzare più spesso l’emisfero destro. 

Questo aspetto diventa evidente quando le persone ti fanno gli auguri per le feste (Natale, Pasqua ecc…) 

Auguri di un Sereno Natale  (tipico messaggio di una persona razionale che ha l’emisfero sinistro dominante) 

(Se ti ritrovi spesso a vivere l’emozione della Rabbia e vuoi imparare a gestirla, leggi “ Come Gestire in modo Efficace la Rabbia“) 


Importante: 

I Navy Seals sono il team d’elite della marina americana più famoso e blasonato nel mondo. Hanno creato un programma di 7 strategie mentali che gli permette di influenzare la loro mente in modo profondo, rapido e duraturo. Attraverso un programma collaudato anche tu puoi imparare queste strategie e questo ti permetterà di aumentare in modo esponenziale la quantità di risultati che raggiungi. 

                                      Le trovi qui: Efficace come un Navy Seals 


Gli Emisferi Cerebrali

I riferimenti agli emisferi cerebrali nella natura e nella mitologia sono molti.

la noce e il cervello                                                                                                               emisferi del cervello

Le noci, come già puoi vedere dall’immagine, assomiglia moltissimo ai due emisferi cerebrali e mangiarla porta infatti benefici al cervello.

Il labirinto invece sottolinea le forme del nostro cervello.

emisferi cerebrali

 

Una delle cose importanti da sapere riguardo agli emisferi cerebrali è che creano quella che noi chiamiamo “la realtà”. 

Se tu osservi delle persone che sono sulla spiaggia, una zanzara o un altro animale (che ipoteticamente, si trovano affianco a te in quel momento)…non vedono la stessa scena, non nel modo in cui la vedi tu. Ciò che vediamo dipende dal cervello che abbiamo. Specie diverse, vedono realtà diverse. Sulla spiaggia, ad esempio, la zanzara vedrebbe solo una scena ad infrarossi con le temperature dei vari oggetti. 

Gli occhi della zanzare “vedono” principalmente le temperature e il calore degli oggetti e delle persone.  

Quello che tu percepisci con i tuoi 5 sensi, non è davvero così come tu lo immagini. Se ad esempio, sei in stazione e vedi un treno rosso che passa davanti a te, in realtà non c’è realmente un treno rosso per come lo intendi tu. I tuoi occhi, captano dei segnali e tramite segnali elettrici li trasmettono al cervello. Il cervello umano, allora crea letteralmente l’immagine del treno rosso che vedi passare. Addirittura, la scienza ha dimostrato che quell’ipotetico treno, non è nemmeno rosso. I raggi solari “cadono sul treno” che assorbe tutti i colori, ma il rosso lo riflette e viene captato dal tuo occhio. 

Quello che vediamo viene creato dal nostro cervello, se non avessimo degli emisferi cerebrali così complessi non vedremmo la realtà per come la vediamo. In sostanza, ognuno vede un tipo di realtà in base al cervello che possiede. 

  • Il cane vede le cose in un modo; 
  • La zanzara le stesse cose del cane, le percepisce in modo diverso; 
  • L’uomo le stesse cose della zanzara le percepisce in modo completamente diverso; 

Addirittura, la scienza ha dimostrato che anche tra esseri umani, vediamo realtà diverse: 

  • Quello che per me è “blu”, non è lo stesso identico “blu” che vedi tu
  • Quello che per me è “carino”, non è lo stesso che definiresti “carino” anche tu

 

Emisferi cerebrali e Obiettivi

I due emisferi cerebrali insieme possono fare cose grandiose, ma come possiamo utilizzarli al meglio per raggiungere i nostri obiettivi? 

Ecco 3 strategie per farlo: 

Intenti chiari: 

Avere obiettivi chiari è fondamentale. Più l’intenzione di ciò che vuoi raggiungere è chiara e più i due emisferi cercheranno di utilizzare le loro capacità per aiutarti a notare le opportunità e avere intuizioni utili per raggiungerlo. Se l’obiettivo che desideri raggiungere, migliora la vita delle altre persone, avrai molte più intuizioni utili per raggiungerlo. 

Due intenti potenti sono: “Voglio diventare più Felice” e ” Voglio rendere il mondo più Felice” 

Immaginazione: 

Immagina te stesso mentre affronti con coraggio i tuoi dubbi e le tue paure, questo permette ai due emisferi di “collaborare” meglio tra di loro.

Mettere in dubbio ciò in cui si crede:

Metti in dubbio ciò che pensi, trova nuovi modi per fare le cose. Poniti domande e cerca di mantenere “aggiornato” il tuo cervello con nuove strategie e modi di fare e di pensare. Per approfondire leggi ” Come Imparare a pensare con la Propria Testa” e ” 37 Domande da farsi nella Vita” 

In questo articolo sugli emisferi cerebrali, ho voluto riassumere alcuni concetti importanti di come funzionano.  

Scrivi nei commenti il tuo parere 🙂 

Articolo di Danilo Maruca

( Lo Stratega)