In tanti mi chiedono “come faccio a scoprire la mia missione?”
In questo articolo ti spiego quali sono: 
  • I 3 errori più comuni che impediscono alle persone di scoprire la propria missione 
  • Cosa fare nella pratica per capire il proprio scopo nella vita 
  • e molto altro…

Iniziamo. 

 

 

3 Errori che ti Allontanano dalla tua Missione

 

1- Giudicarsi per non aver trovato la propria missione: Molte persone si giudicano duramente se non riescono a trovare la loro missione nella vita. Questo atteggiamento può portare a sentimenti di frustrazione e insoddisfazione.

 

Chi cerca la propria missione si sente in crisi. Quando ci sentiamo in crisi, ci sembra di dover prendere delle decisioni il più in fretta possibile; ma le crisi non vengono per farci decidere, ma per essere guardate, accolte dentro di noi. Le crisi vengono per farci osservare certi stati d’animo senza giudizio.

 

Il non conoscere quale sia la propria missione non è un problema, perché la Vita ti sostiene ad ogni passo. Il problema sta nel giudicarsi perché non si conosce la propria missione.
Smettila di giudicarti se non conosci la tua missione! 
 
 
2- Paragonarsi agli altri e alle loro aspettative: Spesso ci confrontiamo con gli altri e le loro aspettative, cercando di conformarci a ciò che pensiamo sia giusto o accettabile. Questo può impedirci di trovare la nostra vera missione.Sei unico, così come sono unici i tuoi talenti. Non puoi paragonarti agli altri 
 

3- Ricercare la missione con la mente logica: è sbagliato perché dovresti affidarti all’intuizione. 

Se cerchiamo di trovare la nostra missione solo con la mente logica non capiremo mai cosa siamo venuti a fare sul pianeta. Ricercare la propria missione è un approccio sbagliato in quanto usa l’energia maschile su un tema in cui invece serve l’accoglienza tipica dell’energia femminile. 

 

Come scoprire la propria missione? 

 

La risposta è semplice: smettila di cercarla. La propria missione emerge spontaneamente se smetti di giudicarti. 

 

Lavora su te stesso e la tua missione emergerà da sola. Nel frattempo ricordati che le esperienze e le persone più adatte alla tua evoluzione, le attirerai in maniera naturale.

 

Più che cercare la tua missione, concentrati su lavorare su te stesso:
– Vivi il presente
– Gestisci i tuoi pensieri
– Gestisci le tue emozioni
Il resto verrà da sé!

 

Di questo tema ne ho parlato in maniera approfondita in questo video: 

La Missione e il Momento Presente 

 

Ognuno di noi ha un suo compito e un ruolo in questa fase della sua vita ed è chiamato a svolgerlo al meglio. Ciò che sei chiamato a fare oggi è già legato alla tua missione: ti permette di sviluppare le qualità che ti servono per compierla. 

 

Fai bene ciò che ti viene richiesto di fare in questa fase della tua vita: 

 

-Se attualmente sei un cassiere, impegnati a fare Bene il tuo lavoro
-Se sei un pompiere, svolgi il tuo mestiere nel migliore dei modi
-Se studi all’università cerca di diventare un esempio per tutti

 
Non ti trovi a caso a svolgere un determinato ruolo, ma sei lì per poter sviluppare le qualità che ti servono per compiere la tua Missione.

 

 

Sei chiamato a svolgere i ruoli in maniera perfetta, solo così potrai andare oltre e accedere a “ruoli” più elevati.

 
Devi dare il meglio di te proprio nella città in cui vivi ora, con il partner che hai, nel posto di lavoro in cui ti trovi e con la famiglia e gli amici che hai.
Questo non vuol dire che tu non possa trasferirti, cambiare mestiere o amicizie ma solo che l’attitudine con cui fai le cose deve essere sempre questa: svolgere bene ciò che sei chiamato a fare

 
Se vuoi essere seguito da me e dal mio staff nel tuo percorso di crescita personale per raggiungere i tuoi obiettivi
candidati da qui

 

Al tuo successo 
Danilo