Come affrontare i problemi della vita?

Oggi ti voglio spiegare come affrontare i problemi in maniera efficace, prima però facciamo una piccola premessa. 

La maggior parte delle persone quando vive delle difficoltà inizia a provare dei sensi di colpa, si sentono sbagliati, si sentono da aggiustare perché sono convinti che non dovrebbero avere problemi in realtà non è così…infatti fino a quando vivrai avrai dei problemi. 

Non te lo dico per portarti sfortuna ma semplicemente perché è così che funziona: fino a quando vivi avrai dei problemi quindi prima accetti che vivrai delle difficoltà e meglio è.

Le persone sono convinte di non dover avere problemi e quindi fanno difficoltà nel gestirli e nel superarli perché per prima cosa si sentono sbagliati. Pensano “caspita non dovrei avere questo problema” oppure “è ingiusto che io vivo questo problema” ma dal momento che le cose accadono la cosa migliore da fare è iniziare a reagire  in maniera utile per noi. 

Come Affrontare i Problemi della Vita

Il metodo migliore è quello di assumere l’atteggiamento mentale che afferma ” in ogni problema e in ogni difficoltà c’è il seme di un beneficio equivalente“, non importa quale difficoltà vivi all’interno di essa c’è il seme di un beneficio equivalente.

Assumere questo atteggiamento mentale fa la differenza perché quando vivrai le difficoltà non ti chiederai più ” ma perché succedono tutte a me?” ma ti chiederai cose diverse del tipo:

  • Cosa posso imparare da questa situazione? 
  • Quale lezione c’è per me in questo evento?
  • Cosa posso apprendere da questa difficoltà? 
  • Come posso utilizzarla per migliorarmi? 

Chiaramente porti queste domande ti aiuterà notevolmente, ci vorrà del tempo perché la tua mente non subito troverà la risposta a questi quesiti, tuttavia se insisti riuscirai ad individuare quale beneficio c’è nella difficoltà che stai vivendo.

Come affrontare le difficoltà della vita se non si cambia atteggiamento mentale? Bisogna assolutamente cambiare la propria visione dei problemi e il modo migliore è quello di ricercare in ogni difficoltà il seme di un beneficio equivalente.  

In linea generale possiamo farci due tipi di domande:

  • Quelle che iniziano con perché (è davanti ai problemi non ci sono utili in quanto ti portano a provare dei sensi di colpa)
  • Quelle che iniziano con come o con cosa ( tramite questo tipo di domande inizierai a cercare quale aspetto positivo c’è in una difficoltà)

Smettila di porti domande che iniziano con “perché” davanti ad un problema ed inizia ad utilizzare domande che iniziano con “cosa” e con “come”.

Quello che bisogna considerare è che viviamo in un pianeta duale dove c’è l’uomo e la donna, il giorno e la notte, il bene e il male quindi ogni elemento ha due aspetti… ogni difficoltà non può essere semplicemente al cento per cento negativa deve portare con sé anche un 50% di qualcosa di utile e di positivo.

Ti faccio un esempio con la mia vita:  con la mia famiglia ci siamo dovuti trasferire dal paese in cui vivevamo in un altro paese perché casa nostra abbiamo scoperto che è stata costruita su un terreno franoso. Infatti casa nostra si muoveva, i muri si iniziavano a spaccare e quindi ci siamo trasferiti.

Quando l’ho vissuto avrei detto questo è stato un evento assolutamente negativo in realtà oggi ti dico che è la cosa migliore che potessi vivere perché mi ha permesso di conoscere una serie di persone che altrimenti non avrei mai conosciuto.

Questo è un esempio di come in un evento negativo in realtà ci siano anche delle opportunità e sono sicuro che se ti fermi a riflettere su quali opportunità ci sono nelle situazioni difficili che stai vivendo troverai qualcosa che ti può essere utile per la tua vita in generale

Importante:

Se vuoi essere seguito personalmente da me nel raggiungimento del tuo obiettivo principale e nel creare dei cambiamenti duraturi nella tua vita, puoi candidarti alle mie. Sono un percorso di crescita personale che ti permetteranno di raggiungere il tuo obiettivo più importante, se sei interessato puoi candidarti cliccando qui: Consulenza Life coach 

Come Affrontare le difficoltà

Come affrontare i problemi della vita

Non sto dicendo che se vivi una difficoltà dopo vivrai un evento positivo ma che all’interno della difficoltà che stai vivendo c’è il seme di un beneficio equivalente che devi trovare e annaffiare tramite l’azione.

Le difficoltà sono il metodo che la vita ha per renderci più intelligenti, più saggi, più resilienti, più capaci e più compassionevoli perché se per esempio prendi una distorsione dopo ti assicuro che  inizierai a provare più compassione  nei confronti di chi magari vedi camminare con le stampelle.

Per affrontare i problemi della vita bisogna assolutamente capire che è fondamentale il modo in cui si reagisce.

La parte più importante riguardo ad un problema consiste nel modo in cui scegli di reagire se prendiamo ad esempio due gemelli che vivono la stessa identica situazione, però uno si deprime a quella difficoltà e l’altro invece la utilizza per creare un’azienda di successo capisci bene che quindi la vera differenza non la fa che cosa vivi ma come scegli di reagire. 

La decisione nella reazione spetta sempre a te. Ci sono una serie di persone che hanno vissuto delle difficoltà enormi ma che l’hanno utilizzate per fare qualcosa di grande e questo dimostra che non è che per forza poiché hai vissuto l’evento negativo devi deprimerti, devi essere triste, devi fare qualcosa di brutto e di limitante per te però puoi reagire con forza.  Questo vuol dire che puoi reagire in maniera produttiva alle difficoltà che vivi, non è facile è vero però lo puoi fare e per farlo devi partire dal presupposto che qualsiasi difficoltà vivi contiene il seme di un beneficio equivalente

Quando una persona si trova a vivere delle difficoltà la prima cosa che dovrebbe fare è scegliere come vuole reagire, lo so che è difficile ma bisogna farlo. Davanti alle sfide il tuo atteggiamento mentale è determinante. 

Il problema principale che abbiamo nella nostra società è quello di voler eliminare tutto ciò che non ci piace, tutto ciò che non è doloroso… noi vogliamo eliminare la sconfitta,gli errori, la possibilità di fallire  ecco perché le persone iniziano a prendere psicofarmaci, iniziano a fumare ecc… perché semplicemente non accettano di vivere il disagio guardandolo negli occhi. Quando vivi un forte dolore non anestetizzarti con delle cattive abitudini ma vivilo pienamente e utilizzalo per diventare una persona migliore. 

Se ti è piaciuto questo articolo su come affrontare i problemi della vita leggi anche: