Cos’è il Karma? E a cosa serve? Se ti sei mai interessato a qualche argomento di spiritualità, oppure hai semplicemente letto un libro sulla cultura Orientale…sicuramente ti sarai imbattuto nel concetto di Karma.

Leggendo questo articolo impari: 

  • Cos’è il karma; 
  • A cosa serve; 
  • Perché esiste; 
  • Come mai le persone non si rendono conto degli effetti del karma;  

Cos’è il Karma? La legge del Karma, chiamata anche legge di causa-effetto, è un principio universale che fa sì che “di ogni azione che compi, di tutti i pensieri che fai e di tutte le emozione che provi, né ricevi gli effetti…vale sia in positivo che in negativo”. 

Quindi per riassumere: 

  • Se aiuti qualcuno, verrai aiutato; 
  • Se fai soffrire qualcuno, soffrirai; 
  • Quando ti comporti in modo “positivo” attiri a te eventi positivi; 
  • Quando ti comporti in modo negativo attiri a te eventi negativi. 

Se aiuti gli altri, verrai aiutato. Forse domani, forse tra un centinaio d’anni, ma verrai aiutato. La natura deve pagare il debito. È una legge matematica e tutta la vita è matematica.”
(George Ivanovitch Gurdjieff)

Il karma è un concetto molto antico che spiega bene il perché accadono determinate cose. Tuttavia ci sono dei concetti da precisare per capire bene cos’è il Karma e perché esiste. Prima di spiegarti bene come funziona ti invito a leggere questo passaggio: 

Persino un volo nell’aria non ti può liberare dalla sofferenza
dopo che l’azione cattiva è stata commessa.
Non nel cielo, né nel mezzo dell’oceano,
né se ti nascondessi nelle crepe delle montagne,
un angolo riusciresti a trovare in questa
terra tutta, dove il karma il colpevole non raggiungerebbe.
(Dhammapada)

La legge del karma spiega che se una persona passa una vita da serial killer, facendo soffrire tantissime persone…nella prossima incarnazione (è costretto a reincarnarsi per “bruciare” il Karma accumulato) nascerà probabilmente in Africa, in un paese povero. Questo non vuol dire che non bisogna aiutare gli africani, come alcuni pensano. Anzi proprio il contrario…perché sono quelli che hanno più bisogno di aiuto. 

Il karma però non è morale, non è legato a concetti di giusto e sbagliato ma più che altro a quello di responsabilità. È un metodo che la Vita utilizza per rendere responsabili le persone. 


Iscriviti e impara concetti rivoluzionari

[wysija_form id=”2″]


                               Cos’è il Karma

Cos'è Il Karma

Questo concetto è legato a quello della reincarnazione (per saperne di più ti consiglio di leggere l’articoloVite precedenti: prove a sostegno“) infatti le Anime si reincarnano per “bruciare” il loro Karma accumulato. Quindi ad ogni azione corrisponde un effetto. 

Ecco perché la frase principale del film cloud atlas  si rifà al Karma:

La nostra Vita non è nostra. Da grembo a tomba siamo legati ad altri, passati e presenti, e da ogni crimine e ogni gentilezza generiamo il nostro Futuro.” (Qui puoi ascoltare il discorso completo:”Cloud Atlas discorso“)

Perché allora non ci rendiamo conto degli effetti del Karma?

Semplicemente perché non sono immediati. Tra quando compi qualcosa a quando ne ricevi gli effetti passa del tempo. Quindi non è che appena ti comporti male…vivrai qualcosa di negativo subito. Non è che appena aiuti qualcuno verrai aiutato subito.

Quando tradiamo, ci comportiamo male o in modo poco onesto…pensiamo, nella nostra immensa ignoranza, che questi comportamenti non abbiano poi effetti su di noi solo perché nessuno ci ha visto.

“Io tradisco, tanto il partner non mi vede” (afferma l’uomo medio con orgoglio al bar)

Ma poi…dopo qualche mese quando gli prende una malattia, o perde dei soldi, oppure litiga con un suo collaboratore, non riconosce che ciò che gli è successo dipende dal fatto che ha tradito.

Quando ci comportiamo in modo onesto, aiutando e migliorando la vita degli altri…non riceveremo subito aiuto. Possiamo stare certi però che la Vita “ci porterà gli effetti” delle nostre buone azioni.

Possono volerci mesi, anni o future vite ma di ogni cosa buona o cattiva che abbiamo fatto né vivremo le conseguenza.

Questo però non vuol dire che da ora in poi, ti comporti bene per poter ricevere gli effetti del karma. Perché non è così che funziona.

Se vuoi migliorare la tua vita non puoi ignorare questo principio.

Magari pensi che per cambiare la tua vita hai bisogno di più soldi, di più opportunità e di maggiore conoscenza…ma non è proprio così. Indubbiamente avere più risorse aiuta molto. Tuttavia come tu non daresti mai le chiavi di una ferrari ad un ragazzo che non ha la patente, (perché potrebbe farsi male) nello stesso modo la Vita “dona” di più solo a chi mostra che quello che riceve lo sa gestire.

E come fa la Vita a sapere se quello che ho, lo so gestire oppure no?


Sulla pagina facebook trovi riflessioni e strategie per cambiare la tua vita


Cos’è il Karma

cos'è il karma

Sai gestire quello che hai, quando dai il massimo in ciò che fai. Quando la tua priorità è “servire” gli altri nel modo migliore. Se migliori la vita degli altri con ciò che fai allora sai gestire ciò che hai

Quando svolgi un lavoro (qualunque esso sia) sforzati di “servire i tuoi clienti” nei migliori dei modi.
Se non hai un lavoro, sforzati di “servire” la tua famiglia, i tuoi parenti e i tuoi amici.
Magari fai il call-center e ogni giorno ti trascini al lavoro con riluttanza. Però ignori che dal modo in cui svolgi il tuo lavoro…puoi cambiare la vita delle persone con il quale entri in contatto. Se svolgendo il tuo lavoro, la tua priorità è “servire” il tuo cliente, aiutandolo sinceramente, cercando di rendere la sua esperienza la migliore possibile, parlandogli allegramente, essendo pazienti quando serve…allora stai migliorando la sua vita.

“Aiuta gli altri in modo che realizzino i loro sogni, e vedrai realizzarsi i tuoi”( Les Brown)

Fai ogni giorno qualcosa di utile per gli altri: un sorriso, un atto di gentilezza disinteressato, un complimento sincero, una parola d’incoraggiamento…basta poco. Non c’è per forza bisogno di fondare delle scuole in Africa per migliorare il mondo, perché basta migliorare il posto in cui ci troviamo già adesso.

Nella misura in cui saprai essere utile agli altri…la tua vita migliorerà. Quindi se vuoi migliorare la tua vita migliora la vita degli altri

Questo principio viene ignorato dalla maggior parte delle persone che per migliorare la propria vita pensa di dover: meditare per anni, aprire i chakra, svolgere il lavoro dei suoi sogni, avere più denaro. Non è così che funziona. Per migliorare la tua vita, non c’è modo migliore che farlo aiutando gli altri a migliorare. Quando sarai utile agli altri, poiché hai dimostrato di saper gestire ciò che ti viene dato allora riceverai cose maggiori e più grandi da gestire.

Il tuo lavoro (proprio quello che svolgi oggi) e il modo in cui gestisci la tua giornata possono migliorare il mondo. Se tu riesci a fare in modo che chi entra in contatto con te quando se ne va ne esce “migliorato”…allora in quel momento stai migliorando la tua vita. Perché non possiamo rendere felici gli altri senza che la nostra vita non diventi proprio per questo più felice. Non possiamo peggiorare la vita degli altri senza che poi peggiori anche la nostra.

Leggi anche: